Libri d’Artista

 

La produzione di Stefania Scarnati esplora anche i territori del “Libro d’Artista”, dove il guizzo creativo si realizza nel connubio tra un tema ora delicato, ora colto, ora “disimpegnato” da un lato e dall’altro il rotolo, il foglio o il plico rilegato che andrà ad ospitarlo.

Molti sono i soggetti che ispirano a Stefania un “pensiero per immagini”, a volte accompagnato anche da un verso scritto dall’artista in prima persona: una filastrocca senza fine, l’esperienza della maternità, suggestive trame di vino, il ricordo dei Natali trascorsi con un gatto che non c’è più, la suggestione di un eroe shakespeariano, addirittura una semplice mela o un respiro. E alcuni di questi “Libri d’Artista” sembrano davvero destinati a una lettura internazionale, come il “Prospero” esposto in Russia, o la tavoletta dedicata a Cesare Zavattini e inserita in una collezione  collettiva di artisti provenienti da più nazioni, donata alla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze.

“ASCOLTA!”

L’ispirazione a Stefania Scarnati per creare il Libro d’Artista “Ascolta!” è venuta osservando il Quarto Stato di Pellizza da Volpedo. In particolare, Stefania ha focalizzato l’attenzione sulla componente “femminile”, quasi assente tra i vari personaggi tutti in cammino verso una speranza di vita migliore. Nasce in questa luce il Trittico di incisioni in Acquaforte dal titolo “Ascolta!”, una parola magica che ancora oggi viene pronunciata da tante donne durante la lunga strada per la loro realizzazione.

 

“LA STORIA BELLISSIMA”

La Storia Bellissima è il frutto di una collaborazione tra l’artista Stefania Scarnati e la poetessa Elena Federici Ballini. Le tre tavole astratte sono state realizzate da Stefania con tecniche miste su supporto di cellulosa. La tiratura del Libro d’Artista è di quattro copie numerate più una prova di stampa. Aprendo il libro, ecco la prima tavola: Acqua… acqua… acqua… lo specchio dell’acqua a forma circolare ricorda il liquido attraverso la sottile vibrazione del filo di naylon.

Girando la pagina, il secondo cerchio dai colori acrilici, con inclusioni di silicio sminuzzato, resine epossidiche ed inchiostri di china a rappresentare la nostra amata “Terra”.

Nell’ultima pagina abbiamo una “creatura di Fango”, un fango prezioso arricchito con foglie d’oro zecchino. Un bella storia davvero questa nuova opera che Stefania Scarnati ha incopertinato con cartone camoscio. Immersi nell’Acqua, / avvolti di Fango, / ritroviamo l’Origine…

 

“NUOVA LINFA PER MILANO”

L’EXPO 2015 è stato fonte di grande ispirazione per Stefania Scarnati. Milano, la città sempre in movimento, che non dorme mai, proiettata nel futuro, ha avuto la grande occasione di farsi vedere e visitare da milioni di persone provenienti da ogni parte del mondo.
Ecco quindi realizzato il Libro d’Artista “Nuova linfa per Milano”. Aprendolo, campeggia in quasi tutta la lunghezza, l’incisione che rappresenta dodici simboli architettonici della metropoli lombarda. A ognuno di loro la poetessa Elena Federici Ballini ha dedicato un testo personalizzato.

 

“…FRONDE DI VITA…”

Fronde di vita aperte alla luce, calde di antichi colori, / si diramano da un solido tronco, creato dall’incontro d’amore… Apre Stefania Scarnati. Essenza vitale / scintilla divina radiosa nel cuore pulsante dell’albero frondoso di vita / che svetta regale e possente nel cielo. Chiude Maria Luca.
Sono versi estratti dai pensieri che introducono a Fronde di Vita, Libro d’Artista che ha preso vita grazie alla cooperazione tra le due artiste milanesi Stefania e Maria, e realizzato in sei esemplari in numeri romani più una prova di stampa.
La copertina in elegante cartone camoscio, è piacevole al tatto. Aprendo il libro quasi si sente il pulsare della vita, il narrare di intrecci di lontani vissuti. Gli occhi del lettore vengono catturati dalle luminose ramificazioni dell’albero simbolo della Grande Esposizione di Milano del 2015.

 

“NERI & BASTARDI”

Il 17 febbraio 2017, in occasione della Giornata del Gatto, Stefania Scarnati ha presentato nello Studio d’Arte Artépore il Libro d’Artista Neri & Bastardi. Il Trittico di Incisioni Originali, realizzato con lastre cartacee lavorate con tecniche sperimentali, vede protagonista il gatto nero… affascinantemagicoseducente

L’artista ha voluto dedicare ai felini meticci e corvini, queste nuove creazioni per celebrare alcune delle loro proprietà. E intende farlo al di là della loro riservatezza o docilità, della loro lucentezza od opacità, della loro fiera eleganza da adulti predatori o della tenera goffaggine di cuccioli bisognosi di cure…

 

“CENACOLO CON VISTA”

Stefania Scarnati dedica il Libro d’Artista Cenacolo con vista alla sua città Milano, ricca di monumenti storici.
“Cenacolo con vista” è un omaggio a Leonardo da Vinci e all’Ultima Cena, uno dei suoi capolavori più conosciuti.
Nell’incisione, alle spalle degli Apostoli, c’è un trittico di finestre dove sono raffigurati tre elementi architettonici tra i più rappresentatitivi della metropoli milanese: il Duomo, la Basilica di S.Maria delle Grazie e quella di S.Ambrogio.
I testi poetici sono della poetessa Elena Federici Ballini.