logo

Artépore® tra Luna e Stelle (Milano, 2011)

Nel maggio del 2011 il Teatro San Babila di Milano ha ospitato la mostra personale “Artépore® tra Luna e Stelle” di Stefania Scarnati. La mostra, presentata dall’Associazione Culturale Teatro San Babila e voluta da Monica Rugina e Gennaro D’Avanzo (rispettivamente Presidente e Direttore dell’Associazione), raccoglieva una ventina di opere, tra dipinti e incisioni, realizzate dall’autrice tra il 1998 ed il 2008.

In mostra opere di particolare fascino, attraverso le quali l’artista ha inteso rappresentare il mondo celeste in un connubio tra realtà e immaginazione, lasciando volutamente spazio alla fantasia interpretativa di ciascun osservatore. Il percorso espositivo era “costellato” dalle 15 incisioni che Stefania Scarnati ha dedicato al tema dei Segni Zodiacali, ciclo interamente pubblicato nel volume “Parlar m’è dolce alle stelle” (Bellavite Editore, dicembre 2008) su poesie di Elena Santoro Favettini (apprezzata poetessa milanese con importanti pubblicazioni al suo attivo). Insieme alle Costellazioni dello Zodiaco, anche la Luna, che nella mostra assumeva una connotazione prettamente femminile, diveniva parte integrante dell’universo capace di custodirla nell’infinito di un abbraccio avvolgente.

Atmosfere davvero particolari che si sono chiaramente avvertite anche nei dipinti in mostra, dove percorsi e nastri sinuosi si avvolgevano e si intrecciavano esprimendo la ricerca di una serena libertà in continuo divenire.
 

 
 

Lascia un commento